Organi Societari

Il sistema di governance adottato da Labomar S.p.A. si compone dei seguenti organi sociali:
Assemblea degli Azionisti composta da tutti i soci o i rappresentanti.
Consiglio di Amministrazione composto da 6 membri, fra i quali 1 con la qualifica di amministratore indipendente.
Scopri di più
Collegio Sindacale composto da 3 membri e 2 supplenti.
Scopri di più

Consiglio di Amministrazione

Il Presidente e i Consiglieri di Labomar Spa sono stati nominati dall’Assemblea dei Soci in data 15/09/2020. Il Consigliere Indipendente è altresì stato nominato dall’Assemblea dei Soci nella medesima data. Il Consiglio di Amministrazione rimarrà in carica sino alla data dell’assemblea convocata per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2022.

Il Consiglio di Amministrazione è così composto:

Presidente e AD Walter Bertin Esecutivo

Walter Bertin è Presidente, Amministratore Delegato nonchè fondatore di Labomar. Farmacista di terza generazione, classe 1959, da sempre interessato al mondo delle formulazioni e alle nuove scoperte, fonda Labomar nel 1998 trasformando quello che era un piccolo laboratorio galenico della farmacia, di cui è titolare, una grande scommessa che poi si rivela vincente. In qualità di Amministratore Delegato possiede le usuali deleghe operative, gestionali e finanziarie

Dal 1989 al 1992, Walter Bertin ha ricoperto la carica di consigliere di Federfarmal, contribuendo alla costituzione di Farmarca, Ente Consortile che raggruppa le farmacie della Provincia di Treviso, diventandone Presidente fino al 2004; inoltre, è stato membro del Consiglio Direttivo di Federsalus dal 2011 al 2018.

Dal 2012, invece, è membro del Consiglio Direttivo di Assindustria Veneto Centro, Associazione nata dall’unione tra Confindustria Padova e Unindustria Treviso, della quale ricopre dal 2018 anche la carica di Delegato per il Territorio - area di Treviso.

Vice Presidente Gasparato Sabrina Non esecutivo

Sabrina Gasparato, nonché moglie di Walter Bertin, è operativa in azienda occupandosi, part time, dell’attività amministrativa nell’area di gestione del personale. È vice Presidente di Labomar dal 2018, nonché socio al 100% e Amministratore Unico di Labofit S.r.l. (società che svolge l’attività di gestione di una palestra aperta sia ai dipendenti Labomar, sia alle persone esterne).

Consigliere Claudio De Nadai Esecutivo

Claudio De Nadai è nato a Treviso il 6 ottobre 1964. Laureato in Economia e Commercio ad Indirizzo Aziendale presso l’Università degli Studi di Trieste. Dal 1988 al 1999 ha lavorato presso l’azienda di famiglia Becher S.p.A., assumendo, inizialmente, la gestione amministrativa e finanziaria e, in parte, commerciale per poi diventare Direttore Generale con delega di gestione diretta sull’area Finanza e Credito. Dal 2000 ha avviato un’attività imprenditoriale di consulenza con l’obiettivo di fornire assistenza di tipo strategico, direzionale, organizzativo e finanziario a favore delle Piccole e Medie Imprese (PMI). Inoltre, ha partecipato direttamente, spesso in posizione di Team Leader, a processi di acquisizione industriale (M&A) e ai negoziati partecipativi al capitale (Private Equity) in alcune decine di operazioni. Dal 2001 collabora attivamente con Unindustria Treviso (ora Assindustria Venetocentro) di cui, da dicembre 2016, è anche membro del Consiglio di Presidenza con carica di Presidente PMI.

Dal 2015 è Senior Advisor di VAM Investments Group S.p.A., holding di investimenti che predispone operazioni di equity nel capitale di aziende private, secondo il modello del Club Deal. Siede formalmente nel consiglio di amministrazione e/o nell’advisory board, in qualità di Membro Tecnico di estrazione indipendente, di alcune società di eccellenza del territorio. Infine, oltre ad essere all’interno del consiglio di amministrazione di Importfab, a partire dal 2018 ricopre la carica di Consigliere di Labomar, dopo aver lavorato molti anni in qualità di consulente esterno in materia di strategia finanziaria.

In Labomar ha ricevuto anche la delega in materia di Investor Relation Manager.

Consigliere Lorenzo Zambon Non esecutivo

Lorenzo Zambon ha conseguito la laurea in Economia Aziendale presso l’Università Luigi Bocconi di Milano, nel 1999. Ha iniziato la sua carriera professionale nella banca d’affari Lazard a Milano e Londra, dove ha lavorato, con crescenti livelli di responsabilità, in operazioni di M&A (vendite, acquisizioni, partnership, fusioni, piani di ristrutturazione del debito) per clienti istituzionali italiani ed internazionali, tra cui società quotate e fondi di private equity, operanti in svariati settori, inclusi l’immobiliare, il bancario e l’assicurativo.

Dal 2013 al 2018 entra nel gruppo facente capo alla Mayhoola for Investments L.L.C., investitore privato del Qatar, per il quale ha curato la ricerca ed esecuzione di nuovi investimenti effettuati dal gruppo, incluse la costituzione e la gestione delle relative holding di investimento in Lussemburgo e in Italia.

Dal 2013 al 2017, per conto di Mayhoola for Investments L.L.C. ha ricoperto la carica di Consigliere di Amministrazione non esecutivo di Valentino Fashion Group S.p.A. (oggi Valentino S.p.A.) e, dal 2014 al 2017, è stato Consigliere di Amministrazione non esecutivo della Forall Confezioni S.p.A..

Dal 2019, è partner di Cleon Capital S.L., società indipendente di investimento finanziario, strategico e operativo, con uffici in Spagna e Italia, che identifica e struttura investimenti di private equity in partnership con un gruppo selezionato di investitori istituzionali, privati e family offices sia nazionali che internazionali.

Consigliere Renzo Torchiani Non esecutivo

Nato a Brescia nel 1974, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Parma nel 1998 ed un MBA in Corporate Finance nel 2011 all’Università Bocconi di Milano. Vanta un’esperienza ventennale in ambito consulenziale avendo ricoperto incarichi apicali in primarie aziende del settore finanziario e bancario. Ricopre la carica di Amministratore Delegato di Total Leasing S.p.A. (Brescia) e di Five Holding S.r.l. (Brescia).

Consigliere Alberto Baban Indipendente

Alberto Baban, classe 1966, vanta un’esperienza imprenditoriale trentennale. La prima esperienza di rilievo è in Comital Spa (Montemurlo – PT) dove si occupa soprattutto dell’attività commerciale, contribuendo a far crescere la società nell’area del Nort Est.

Nel ’98 lascia l’azienda e crea diverse nuove start up come socio imprenditore. Baxer Srl, Baxto Srl, entrambe nel settore materie plastiche, MCI project Srl, Core Srl e Tapì Srl.

Nel 2011 fonda Tapi S.p.A, società all'avanguardia nella produzione industriale di tappi sintetici in polimeri cedendo le proprie partecipazioni nel 2016. È presidente di VeNetWork Spa, società incubatrice di start up del Nord Est e oggi punto di riferimento dell’economia Veneta. È attualmente membro del Consiglio di Presidenza e del Consiglio Generale di Confindustria Venezia e membro del Consiglio Generale di Confindustria. Ricopre inoltre l’incarico di membro del corporate advisory board della LUISS Business School e membro del Consiglio di Ca’ Foscari Innovation. È infine membro del Consiglio direttivo di UNICEF Italia.

Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale di Labomar Spa è stato nominato dall’Assemblea dei soci in data 15/09/2020. Rimarrà in carica sino alla data dell’assemblea convocata per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2022.

Il Collegio Sindacale è così composto:

Presidente Tiziano Cenedese

Classe 1960, Tiziano è laureato in Economia e Commercio e iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Treviso dal 2000.

Nel 1984 fonda lo studio Cenedese, dove tutt’ora opera, e si occupa di analisi di bilancio, controllo di gestione, tax audit e tax due diligence, valutazioni aziendali per operazioni di M&A e LBO, operazioni straordinarie e ristrutturazione aziendale e societaria, contrattualistica, diritto societario, consulenza finanziaria e fiscale. Svolge l’attività di Consigliere, Revisore Legale e Sindaco in diverse società.

Effettivo Mirko Pozzobon

Nato a Treviso il 17 luglio 1975 e laureato in Economia e Commercio, indirizzo in “Economia e legislazione per l’impresa”, presso l’Università Cà Foscari di Venezia.

È iscritto dal 2005 sia all’Albo dei Dottori Commercialisti di Treviso che a quello dei Revisori Legali.

Dal 2000 svolge la propria attività di Commercialista e Revisore Legale.

Fino al 2014, ha ricoperto il ruolo di curatore fallimentare e perito presso il Tribunale di Treviso. Attualmente svolge l’attività di Sindaco in diversi Collegi Sindacali di società appartenenti a differenti settori industriali.

Effettivo Giuseppe Bacchin

È nato a Asolo (TV) il 13 maggio 1959.

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cà Foscari di Venezia, Giuseppe è iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti dal 1991 e degli esperti contabili di Treviso dal 1995.

Dal 1991 è titolare dello studio professionale “Studio Bacchin, Berton & Associati” con sede ad Asolo (TV) all’interno del quale segue in prima persona la consulenza di contabilità e bilancio, il controllo legale dei conti di società di capitali e la revisione legale dei conti di Enti Pubblici, il diritto tributario, la pratica e consulenza fiscale, il diritto commerciale e, inoltre, le procedure fallimentari.

Supplente Lorenzo Fracasso

Classe 1964, Lorenzo è laureato in Economia Aziendale presso l’Università Cà Foscari di Venezia. È iscritto dal 1991 all’Albo dei Dottori Commercialisti di Treviso, nonché all’Albo dei Revisori Contabili. Ha maturato particolare esperienza e competenza nella revisione e nel controllo contabile, avendo svolto tale attività presso la società internazionale di revisione Price Waterhouse S.p.A.. Iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici e all’Albo dei Periti presso il Tribunale di Treviso, ha inoltre conseguito un master di specializzazione pluriennale presso la SAF del Triveneto, sia in materia di controllo di gestione che di valutazione d’azienda.

È docente presso la Scuola di Formazione Professionale per Dottori Commercialisti delle province di Venezia e Treviso in materia di fusioni e scissioni societarie. Ha maturato esperienza in operazioni societarie straordinarie, occupandosi di analisi di bilancio, redazione di business plan e valutazione di aziende.

Svolge incarichi di consulenza presso aziende e gruppi aziendali in materia fiscale, societaria, contrattuale, di pianificazione finanziaria, controllo di gestione e analisi di bilancio.

Si occupa, inoltre, di redigere perizie giurate di stima, sia a fini civilistici che tributari, di pianificare successioni e donazioni e di gestire accordi e divisioni familiari. Svolge l’attività di Revisore Legale e di Sindaco in diverse società appartenenti a vari settori.

Supplente Alberto Pellizzato

Nato a Venezia-Mestre il 16 dicembre 1969, Alberto è laureato in Economia Aziendale, con indirizzo giuridico, presso l’Università Cà Foscari di Venezia.

È iscritto dal 2001 all’Albo dei Dottori Commercialisti di Treviso, nonché all’Albo dei Revisori Legali dal 2006.

Ha collaborato con diversi studi legali tra cui lo Studio legale Tributario “associated with Ernst&Young”, presso la sede di Padova (2001-2003), nonché lo Studio Cenedese (2005-2016), maturando esperienza nella consulenza societaria e tributaria, occupandosi di formazione e analisi dei bilanci d’esercizio e operazioni straordinarie.

Dal 2007 è stato relatore in diversi corsi e convegni in ambito contabile, fiscale e di diritto tributario. Alla data del Documento di Ammissione ha un rapporto di collaborazione con lo Studio Brunello STP S.r.l. di Venezia-Mestre.

Società di Revisione

Modello organizzativo

Il modello organizzativo e di gestione adottato dalla società in ottemperanza al decreto legislativo n. 231 del 8 giugno 2001, é scaricabile al seguente link. Supervisor del Modello Organizzativo in Labomar SpA è Unisef Treviso.

Vedi modello organizzativo